Un C130J dell’A.M. recupera un elicottero Mangusta

Operazioni di caricamento elicottero A129 a bordo del C130J

Venerdì 26 Luglio, un velivolo C-130J dell’Aeronautica Militare ha effettuato con successo il recupero dell’elicottero dell’Esercito Italiano AW-129 “Mangusta” della Task Force “Fenice” rimasto colpito alcune settimane fa dal fuoco di armi leggere mentre era impegnato in attività di scorta.
I colpi ricevuti, senza che vi fossero conseguenze per l’equipaggio, avevano infatti costretto l’elicottero italiano all’atterraggio sulla base di Farah, a circa 250 km a sud di Herat, da dove è stato quindi “imbarcato” sul velivolo C-130J “versione lunga”, condotto da un equipaggio di piloti e specialisti (load master) in forza presso il Task Group “Albatros” della Joint Air Task Force (JATF), l’unità che gestisce gli assetti di volo dell’Aeronautica Militare assegnati al comando NATO in Afghanistan.

L’operazione, di particolare rilevanza in quanto è la prima volta che nel Teatro Operativo afghano è stato eseguito il recupero di un elicottero da una pista semi-preparata in terra battuta, è stata resa possibile grazie alla sinergia tra gli uomini della Task Force “Fenice” e quelli del Task Group “Albatros”, che hanno pianificato i dettagli dell’attività ed effettuato le operazioni di carico in una cornice di piena sicurezza garantita dai “Fucilieri dell’Aria” della Force Protection del Regional Command West.
Il “Mangusta” è stato infine preso in consegna dai colleghi della “Task Force Air” di Al Bateen, negli Emirati Arabi, per il definitivo rientro in Italia.

La capacità di proiettare in tempi brevi le proprie forze, i mezzi e i materiali a grandi distanze, in luoghi difficili da raggiungere ed ostili, è un’esigenza che caratterizza sempre più gli interventi militari di oggi. L’Aeronautica Militare è in grado di assolvere questo compito con i velivoli da trasporto C-130J e C-27J, ambedue in linea presso la 46^ Brigata Aerea di Pisa, e con il velivolo tanker KC767A, del 14° Stormo di Pratica di Mare (Roma). Assetti multiruolo e multi missione che assicurano questo genere di operazioni in ogni parte del mondo, garantendo un indispensabile supporto alle missioni internazionali.

(Sito AM)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*