Ryanair risponde a Vueling; 4 nuove basi tra cui Fiumicino

Nuova bomba nel mondo dell’aviazione italiano. Ryanair ha annunciato, in un colpo solo, ben 4 nuove basi, tra le quali spicca quella di Roma Fiumicino. Sì, avete letto bene. Dopo la notizia di Vueling che investe pesantemente sulla capitale, anche la compagnia irlandese non sta a guardare e cala il poker d’assi. Anzi, in questo caso gli assi non sono 4 ma ben 6, quanti gli aerei che, a partire dal 18 dicembre saranno basati a Fiumicino (e diventeranno fino a 12 a fine 2014).

L’idea che ha MOL (l’AD di Ryanair) è quella di concentrare su Fiumicino principalmente  i voli nazionali, lasciando e potenziando quelli internazionali su Ciampino. Da Fiumicino si comincerà a volare su Catania, Palermo  e Lamezia (2 volte al giorno) ma anche su Brussels e Barcellona. L’hub romano diventa quindi uno dei più importanti  aeroporti low-cost d’Europa con (prossimamente) 8 aerei di Vueling, 6 di easyJet e 6 di Ryanair.

I primi voli nazionali operati da Fiumicino non saranno operati verso destinazioni a caso, infatti oggi Ryanair ha annunciato altre 3 basi, ovvero Palermo (2 aerei basati), Catania  (2 aerei basati) e Lamezia Terme (1 aereo basato). Riassumendo quindi:

Da Roma Fiumicino:

  • Catania 5 daily
  • Palermo4 daily
  • Lamezia 2 daily
  • Barcellona 1 daily
  • Bruxelles 1 daily

 

Da Catania vi saranno  rotte nazionali verso:

  • Bergamo 2 daily
  • Roma-Fiumicino 5 daily
  • Treviso 2 daily
  • Bologna 1 daily
  • Torino 1 daily

 

Da Palermo nuove aperture verso:

  • Bergamo 3 daily
  • Bologna 2 daily
  • Treviso 12 voli
  • Pisa 10 voli
  • Roma 4 daily

 

 Da Lamezia:

  • Roma-Fiumicino 2 daily
  • Treviso 1 daily

Le basi in Italia della compagnia irlandese diventano così 14.

 Ovvio che a questo punto le compagnie italiane tremano. Domani dedicherò un articolo a cercare di capire quali potrebbero essere le conseguenze per le compagnie tricolori dopo questa escalation delle low-cost.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*