Operativo l’HH-139A a Gioia del Colle

(fonte: sito AM)
(fonte: sito AM)

Qualche giorno fa abbiamo visto come il Papa avesse utilizzato il nuovo elicottero che l’Aeronautica Militare ha scelto per il trasporto VIP, una versione ad hoc dell’AW-139. Lo stesso velivolo però è stato anche scelto per sostituire gli ormai anziani HH-3F in forza ai reparti SAR (Search and Rescue, Ricerca e soccorso) dell’AMI, nella versione denominata HH-139A.

L’HH-139A è un elicottero estremamente versatile, grazie alla completa e moderna configurazione avionica che permette di operare in qualunque condizione meteorologica e in qualsiasi contesto ambientale (mare, terra o montagna). Inoltre, tale assetto consentirà di realizzare significative sinergie addestrative, logistiche e soprattutto operative, in ambito interforze ed interagenzia nel delicato e complesso settore del Soccorso Aereo, trattandosi di un elicottero già collaudato ed in servizio presso altre realtà civili e militari nazionali (Guardia di Finanza, Guardia Costiera, vari Enti locali).

I velivoli sono stati assegnati al 15° stormo, di base a Cervia,  il Reparto che attraverso i suoi centri operativi dislocati su Cervia, Pratica di Mare (RM), Trapani e appunto Gioia del Colle (BA), garantisce il servizio di ricerca e soccorso su tutto il territorio ed acque nazionali, nonché sul bacino del Mar Mediterraneo, nell’ambito degli Accordi Internazionali siglati con i Paesi limitrofi, 24 ore su 24, ogni giorno dell’anno.

Un “angelo custode” non solo per i piloti dell’AMI, ma anche per tutti coloro i quali dovessero trovarsi in difficoltà e che dovessero necessitare di un soccorso dall’aria o di un trasporto sanitario d’urgenza.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*