L’aviazione italiana nella tormenta

Quando si decide di scrivere della Regia Aeronautica negli anni tragici della Seconda Guerra Mondiale si sa già che si sta per intraprendere una strada lunga e difficile.

I 5 anni del secondo conflitto mondiale videro la nostra Aeronautica affrontare l’evento bellico completamente impreparata, con mezzi vetusti, con tattiche sorpassate e con un sistema industriale ancora per molti versi artigianale. Se a questo sommiamo le incapacità della classe dirigente (politica e militare) che invece di standardizzare la produzione su un numero ristretto di velivoli moltiplicò i modelli per non scontentare nessuno, si capisce che il tema dell’Arma azzurra durante i 5 anni di conflitto risulta complesso da affrontare sotto tutti i suoi aspetti.

La missione dello scrittore che si accinge a comporre un’opera sul tema appare ancora più ardua se la decisione è quella di condensare il tutto in un unico volume, anche se corposo.

E’ con qualche perplessità dunque, ma con interesse che ho cominciato a leggere il libro di Mirko Molteni “L’ aviazione italiana 1940-1945. Azioni belliche e scelte operative

Oltre 600 pagine, con numerose fotografie, in cui l’autore tenta di riassumere quello che rappresentò per la Regia Aeronautica, pei suoi mezzi e soprattutto per i suoi uomini un conflitto che nel volgere di poco tempo si tramutò in tragedia.

Il libro è scritto bene, è fluido e si lascia leggere senza problemi. L’autore dà un quadro complessivo delle vicende, si sofferma sulle azioni più importanti e utilizza a piene mani le testimonianze dirette dei protagonisti. Questo rende la lettura coinvolgente e mai noiosa.

Il timore che avevo, ovvero che cercar di condensare tutti gli avvenimenti rischiasse di produrre un lavoro superficiale , si è fin da subito rivelato infondato, visto che l’autore riporta numerosissimi aneddoti e testimonianze che ci permettono di ritrovare nelle sue pagine azioni, pensieri e riflessioni sugli avvenimenti più importanti dei 5 anni di guerra (e, a dir il vero, anche su fatti magari “minori” ma che permettono di dare una consapevolezza di cosa abbia rappresentato i conflitto a 360°). Vengono percorse tutte le fasi del conflitto, dalla campagna di Francia a quella di Grecia, dall’impegno in Russia a quello in Nord Africa, dalla difesa del territorio nazionale alla difficile situazione del post armistizio (a tal riguardo è il caso di sottolineare come Molteni riesca ad affrontare il tema dell’ANR e dell’Aeronautica cobelligerante in maniera oggettiva senza lasciarsi andare a considerazioni retoriche che spesso invece hanno caratterizzato gli scritti di chi affrontava queste tematiche).

Pur non essendo il libro indirizzato solo ad un pubblico di “addetti ai lavori” non ho riscontrato particolari inesattezze tecniche nello scritto.

Forse l’unica pecca che si può notare è il tono forse eccessivamente colloquiale che viene utilizzato quando si descrivono i combattimenti aerei: un linguaggio non alla “Osprey” ma che rende forse lo scritto più “umano”, lasciando trasparire la partecipazione dell’autore e il suo coinvolgimento nei fatti che riporta, non descritti spesso in maniera totalmente oggettiva. Dopo le prime pagine però, in cui ci si abitua allo stile dello scrittore, questa diviene una pecca di poco conto.

Il fatto che il volume sia unico può magari incoraggiare chi invece si sarebbe tirato indietro da una lettura di un testo in più volumi e magari troppo tecnico. Punto a sfavore è però il prezzo, 28€ sono davvero tanti, anche per un tomo di 600 pagine e credo che invece della mole potrebbe essere proprio il costo a poter scoraggiar molti (online però lo si trova anche a prezzo inferiore).

Peccato che non sia disponibile una versione ebook che avrebbe avuto il vantaggio di  alleggerirci, è il caso di dirlo, dal peso del libro che non è molto pratico da portarsi dietro e che avrebbe potuto sensibilmente ridurre il prezzo del volume.

In ogni caso è un libro che consiglio agli appassionati, non rimarrete delusi.

[divider scroll_text=””]

L’AVIAZIONE ITALIANA 1940-1945
Azioni belliche e scelte operative

di Mirko Molteni
Odoya
28 €

 

[divider scroll_text=””]

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*