Linate-Fiumicino by easyJet

G-EZAP

Oggi easyJet ha svelato la sua offerta da Milano Linate per Roma Fiumicino. Dopo che i ricorsi di Alitalia sono stati rigettati dal Consiglio di Stato gli arancioni si erano visti assegnare 4 slot per offrire un servizio in concorrenza con l’ex compagnia di bandiera tra la capitale politica e quella economica del Paese.

Per creare un prodotto ancora più competitivo easyjet ha anche utilizzato uno degli slot che già deteneva presso l’aeroporto milanese (nel caso specifico a detrimento di uno dei due voli per Londra Gatwick).

Il servizio inizierà il 25 marzo con tariffe di lancio a 29,75€ tutto incluso (l’operativo entrerà a pieno regime l’8 aprile).

Questi gli orari nei giorni lavorativi:

u2

Tutto ciò mette fine al monopolio di Alitalia, aprendo alla concorrenza di un nuovo player (serio).

In realtà due competitor che rosicchiavano consistenti quote di passeggeri all’aereo c’erano già e rispondono al nome di    Trenitalia e di NTV che con i loro servizi AV hanno attratto molti passeggeri (anche business ).  Come conseguenza la rotta nel corso dell’ultimo anno  è diventata via via sempre meno redditizia per Alitalia che ora, con l’ingresso della compagnia low-cost inglese, dovrà rinunciare ad ulteriori passeggeri riducendo ancora di piùi suoi margini di guadagno su quella che un tempo era la sua gallina dalle uova d’oro.

Segnalo infine che come riflesso dell’apertura su Linate easyjet riduce a 2 o 3 collegamenti al giorno i voli tra Malpensa e lo scalo romano (prima erano fino a 4), riaccendendo le discussioni nell’eterna diatriba tra coloro i quali sostengono che per lanciare davvero Malpensa sia necessario chiudere Linate e coloro i quali invece indicano in Linate il city airport meneghino che non può e non deve essere chiuso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*