Come vengono verniciati gli aerei

Vi siete mai chiesti come viene verniciato un aereo? Un interessante articolo apparso sul blog di Flightradar24 ce lo spiega. Ve ne riporto qui un estratto sperando possa interessarvi.


La pittura di un jet commerciale può richiedere fino a due settimane di lavoro a seconda della dimensione dell’aereo e di quanto sia complicato lo schema dei colori da applicare. La stragrande maggioranza degli aeromobili sono verniciati con un sistema a spruzzo a bassa pressione, in grado di stendere uno strato molto sottile e uniforme di vernice. La vernice è generalmente applicata in tre strati: primer, strato di base, strato superiore. È lo strato superiore che dà alla livrea il suo aspetto lucido.

Un A330 di Jet Airways prima della colorazione

Una volta assemblato l’aereo si dirige verso l’impianto di verniciatura per la prepori finali. In questo video, realizzato in time lapse potete vedere l’assemblaggio e la colorazione del primo Dreamliner di British Airways

A seconda delle dimensioni ovviamente gli aerei richiedono diverse quantità di vernice. Un Boeing 737  richiede circa 260 litri di vernice, mentre un Airbus A380 può richiedere fino a 3600 litri. Nelle due settimane che ci vorranno per dipingere un A380, i “pittori” copriranno oltre 3100 metri quadrati di superficie, ma ogni strato è di soli 0,12 mm di spessore. Anche se così sottile, la vernice applicata aggiungerà tra i 600 e 1000 chilogrammi di peso dell’aeromobile.

Pittura Liveri speciali
Le compagnie aeree applicheranno di tanto in tanto dell livree speciali ai propri velivoli, per motivi pubblicitari o per ricorrenze interne. di volta in volta speciali voli a velivoli e queste liveries sono spesso più intricate della livrea normale della compagnia aerea. Per restare in Italia ecco un video con l’applicazione della livrea celebrativa per Expo 2015 ad un Airbus A330 Alitalia.

Quando si deve applicare una nuova livrea ovviamente l’aereo arriva all’hangar della colorazione con la sua vecchia colorazione. Per prima cosa bisogna dunque eliminare la vecchia vernice. Il primo metodo, utilizzato su questo A319 della US Airways consiste nel “raschiare via” la vernice precedente.
Nuovi aerei vengono consegnati all’armadio della vernice pronti per la loro livrea, ma i piani con la vernice esistente devono essere spogliati prima della nuova vernice. Ci sono due metodi per rimuovere vernice vecchia su un velivolo. Il primo metodo, come quello utilizzato per rimuovere la vernice dalla US Airways A319 nel video qui sotto, sta levigando la vernice all’aperto.

American
Il secondo metodo  è molto più divertente da guardare. Consiste nello spruzzare sulk velivolo un solvente che farà “sciolgielre” le precedenti mani di verncie. Ecco questo metodo applicato ad un 777 di Emirates.


Gli aeromobili commerciali vengono dipinti di solito ogni 5-6 anni a seconda del loro programma di manutenzione. La vernice stesa aiuta a proteggere l’aereo, specialmente i modelli più recenti che sono costruiti da materiali compositi che richiedono di essere verniciati.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*