Alitalia presenta le novità per la stagione estiva

EI-DTA

Ieri Alitalia ha presentato le novità per la stagione estiva 2013. Vi riporto qui di seguito quelle più importanti, il dettaglio lo trovate nel comunicato scaricabile QUI. In corsivo qualche mio commento

Vengono aperte 9 nuove rotte da Roma:  Copenaghen (Danimarca), Cracovia (Polonia) ,Ekaterinburg (Russia), Orano (Algeria), Podgorica (Montenegro), Bilbao (Spagna) e Montpellier (Francia), oltre alle nuove destinazioni stagionali attive da giugno a settembre: Antalya (Turchia) e Djerba (Tunisia).  (alcune di queste destinazioni sono interessanti, altre, Montpellier su tutte, lasciano un pò dubbiosi sul reale successo che potrebbero avere)

Da maggio saranno nuovamente operativi i collegamenti stagionali da Roma Fiumicino verso Los Angeles Chicago.  Da giugno a settembre saranno riattivati i collegamenti stagionali da Roma Fiumicino verso IbizaPalma di Maiorca, Rodi e Trapani, e da Trieste verso Olbia. Da luglio ripartiranno i voli per Lampedusa e Pantelleria da Roma Fiumicino e da Milano Linate. (da sottolineare come anche il volo per Fortaleza venga sospeso a partire dal 27 Maggio)

Come preannunciato viene chiuso il volo per Pechino, mentre la compagnia sta valutando l’ipotesi di incrementare il network intercontinentale con un nuovo collegamento per il Sud Africa a partire da settembre. (Mentre tutte le compagnie aumentano i voli per la Cina Alitalia li chiude. Perchè? Interessante poi l’annuncio dell’ipotesi Sud Africa, ma non si capisce come mai Alitalia annunci che si sta pensando all’apertura del volo e non aspetti di annunciarlo quando e se deciderà di operarlo)

Da segnalare infine che anche sui voli domestici Alitalia ha scelto nuovamente di offrire uno snack con offerta di prodotti dolci e salati accompagnati da bevande analcoliche, succhi di frutta e da un the o un caffè caldo (probabilmente Alitalia ha capito che  le low-cost non si battono solo abbassando i prezzi, che non possono essere abbassati all’infinito, ma anche offrendo un servizio migliore).

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*