Alitalia ed Etihad: salta il matrimonio?

sposa-in-fuga

Cosa succede al tanto sospirato ed atteso matrimonio dell’anno? Stampate le partecipazioni, avvisati gli invitati ormai sembrava anche fissato il giorno e il luogo di quelle che senza dubbio possiamo definire le nozze dell’anno.

Quando la settimana scorsa avevo scritto del piano Etihad per Alitalia sembrava che le cose fossero fatte e che lunedì sarebbero state celebrate le nozze che avrebbero salvato la ex-compagnia di bandiera italiana. Qualche particolare ancora da sistemare aveva fatto rimandare l’annuncio a martedì ma oggi, giovedì, ancora non sappiamo nulla.

Poiché non si parla dell’acquisto di un nuovo televisore è normale che le cose possano andare più sulle lunghe, ma il rinvio dell’annuncio ormai imminente ha fatto sorgere qualche dubbio.

Come se non bastasse stamane il Messaggero ha dato la notizia che tutto sarebbe saltato (http://economia.ilmessaggero.it/economia_e_finanza/alitalia_etihad_matrimonio_emiri_tagli_personale_rotte/637836.shtml). La sposa avrebbe cambiato idea all’ultimo minuto lasciando il futuro consorte solo e disperato sull’altare.

Abbandonando per un attimo le metafore nuziali, sembrerebbe che Etihad ci abbia ripensato per 2 ragioni: la prima è stata la mancanza di assicurazioni da parte del Governo sui punti presentati nel piano di acquisto (nodo Linate su tutti) e la seconda sarebbe stata l’assenza di accordo sulla questione esuberi.

Questa notizia è però da prendere con le molle perché Lupi, che è a capo del dicastero dei Trasporti, aveva assicurato che il Governo aveva recepito in pieno le proposte (o meglio, le condizioni) di Etihad e che tutto pareva andare per la giusta strada. Per di più, sempre stamane, Milano Finanza parla di un semplice rinvio dopo Pasqua.

E quindi? Finché non ci saranno comunicazioni ufficiali inutile lanciarsi in illazioni ma una cosa è sotto gli occhi di tutti, la trattativa ha subito un brusco stop. Se questo sia dovuto a una vera rottura nelle trattative o alla semplice necessità di perfezionare alcuni punti  non lo sappiamo, la speranza è che la sposa non sia fuggita ma che semplicemente si faccia attendere un pò, come in ogni matrimonio che si rispetti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*